Carnevale, forse ad aprile la sfilata. Visita dei regnanti in ospedale

Tempo di lettura: 1 minuto

 

LECCO – La sfilata allegorica potrebbe essere rinviata a dopo Pasqua, così come già accaduto nel 2015 e a confermarlo è vicesindaco Francesca Bonacina:

“E’ un peccato essere stati costretti ad annullare la parata, stiamo pensando di proporla in base alla disponibilità dei carri, in un numero sufficiente per la manifestazione. Se ci fosse, molto probabilmente verrà organizzata passata la Pasqua, la data potrebbe essere il 22 aprile ma è ancora tutto da definire”.

Con la sfilata annullata per il maltempo, i ‘regnanti’ del Carnevalone non hanno comunque mancato di adempiere al loro impegno quotidiano, portando allegria e colori all’ospedale Manzoni. Anche il vicesindaco li ha accompagnati, insieme all’assessore Salvatore Rizzolino e ai rappresentanti di LTM, ente organizzatore del carnevale lecchese.

Il gruppo ha fatto visita prima ai pazienti della psichiatria, per poi raggiungere il reparto di cardiologia.
“E’ una novità che abbiamo voluto introdurre – conclude Bonacina – un modo un pò diverso di vivere il carnevale”.