Il “Gruppo Età d’Oro” del Cai Lecco in trasferta sulle montagne trentine

Tempo di lettura: 1 minuto

LECCO – Lo splendido Trentino, con le sue le sue malghe e i suoi rifugi alpini, le piste da sci di Lavazè per i fondisti e gli sci alpinisti, le piste ben battute per i camminatori, sono stati lo scenario ideale per sessanta appartenenti al Gruppo Età d’Oro (GEO) che coordina i Seniores del Club Alpino Italiano (CAI) di Lecco.

Il gruppo capitanato dal Presidente Marcello Sellari e dal Vice Agostino Riva, confortato da giornate climaticamente favorevoli, ha avuto modo di raggiungere diversi rifugi e malghe trentine, quali il Rifugio Venegiota della Val Venegia, il Rifugio Laresei (Passo Valles), la Malga Ora (Val di Fiemme), il Rifugio Fuciade (Passo San Pellegrino) fino alle piste di Fiemme Obereggen (Val d’Egga) solcate da Luigi e Gino, solo per citare due componenti del gruppo, che certamente non si sono fatti intimorire dall’aver superato gli ottant’anni.

Il soggiorno, come sempre organizzato alla perfezione dalla Segretaria Ambrogina, ha avuto come location Varena, dove l’ospitalità di Paolo e Lucia si è confermata sui consueti livelli d’eccellenza, a partire dall’ottima cucina ed enologia trentina, nonchè dalla serata danzante del giovedì.