Ridotto lo sciopero del trasporto pubblico: dalle 9 alle ore 13 di venerdì

Tempo di lettura: < 1 minuto

LECCO / MILANO –  E’ stato ridotto dalle 24 ore inizialmente previste ad alla fascia oraria dalle ore 9:00 alle ore 13:00  lo sciopero del trasporto pubblico che venerdì interesserà il  servizio ferroviario, così come il trasporto aereo e marittimo.

Lo sciopero, che coinvolgerà anche il personale Trenord,  è stato proclamato dalla Confederazione CUB, unitamente alle OO.S.S. CUB TRASPORTI, SGB – Sindacato Generale di Base, SI e SLAI COBAS e alla USI-AIT Lavoro Privato.

Ridotti quindi anche i disagi per i pendolari: il Servizio Regionale, Suburbano e di lunga percorrenza di Trenord, avvisa l’azienda di trasporti, negli orari di sciopero essere soggetto a ritardi, variazioni e/o cancellazioni.

Le fasce orarie di garanzia non sono interessate dallo sciopero; viaggeranno i treni previsti da orario ufficiale in partenza entro le ore 09:01 e che abbiano arrivo a destinazione finale entro le ore 10:00.

Istituiti autobus sostitutivi per i collegamenti aeroportuali, in caso di non effettuazione delle corse, per le sole tratte “Milano Cadorna – Malpensa Aeroporto” (no-stop) e “Malpensa Aeroporto – Bellinzona”.