“Olginate si cambia” interroga Passoni sul futuro dell’ex municipio

Tempo di lettura: 1 minuto
L'ex municipio di Olginate, la sistemazione dipende dalla vendita del terreno
L'ex municipio di Olginate
L’ex municipio di Olginate

 

OLGINATE – Il futuro dell’ex municipio di Olginate al centro dell’interrogazione che il gruppo di opposizione “Olginate si Cambia” presenterà al prossimo consiglio comunale.

Il futuro dell’ex municipio è ancora vincolato alla vendita del terreno in via Libero Grassi, da tale vendita infatti si ricaverebbero buona parte dei fondi necessari alla ristrutturazione dello stabile che dovrebbe ospitare, una volta messo a nuovo, la biblioteca e una parte degli uffici della scuola media antistante. Ma la vendita del terreno si sta rivelando un vero e proprio grattacapo per l’amministrazione Passoni, finora si sono tenute cinque aste, tutte andate deserte.

Di fronte a questa situazione di stallo il gruppo di minoranza “Olginate si cambia” ha deciso di presentare un’interrogazione con cui chiederà “Quali sono le intenzioni relativamente alla vendita del terreno in via Libero Grassi e qualora il terreno non venisse venduto e pertanto mancherebbero le risorse per finanziare l’opera, quali sono le intenzioni di questa Amministrazione relativamente al futuro dello stabile ex municipio”.

Il gruppo di minoranza presenterà inoltre una mozione con cui chiederà ” la trasparenza del Consiglio Comunale attraverso riprese audio e video in diretta streaming”.

l’interrogazione-riguardante-l’ex-municipio

la-mozione-riguardante-le-registazioni