“Diversamente viva” in scena sabato 11 maggio a Calolziocorte

Tempo di lettura: 1 minuto

Sabato 11 maggio a Calolziocorte in scena lo spettacolo “Diversamente viva”

Appuntamento alle ore 21 presso il salone della scuola Caterina Cittadini

CALOLZIOCORTE – Una compagnia teatrale sta preparando una “prova aperta” dello spettacolo “Romeo e Giulietta”. Carlo è un regista eccentrico (Michele Maggioni) che ha deciso di leggere a modo suo il copione di Shakespeare. Ad interpretare Giulietta è Anna, una ragazza che vive sulla sedia a rotelle (Francesca Contino).

Il pretesto teatrale diventa occasione per parlare della vita di Anna, della disabilità, delle barriere architettoniche e delle barriere di relazione che una persona disabile deve affrontare, ma è anche l’occasione per parlare di sogni, di amicizia e di amore.

Un racconto di formazione che trova nelle esperienze difficili incontrate le motivazioni profonde per sperimentare un diverso modo di vivere, comunque pienamente appagante in termini esistenziali e sociali.

“Diversamente viva” è uno spettacolo che da diversi mesi viene proposto con grande successo sul territorio. Sabato 11 maggio, ore 21, andrà in scena a Calolziocorte presso il salone della scuola Caterina Cittadini, in piazza Regazzoni, 2.

Si tratta di un progetto dell’Associazione culturale UPper Monte Marenzo in collaborazione con: associazione Lo Specchio; associazione Talita Kum, scuola Caterina Cittadini, circolo Arci Spazio Condiviso e il patrocinio del comune di Calolziocorte

Attori Francesca Contino e Michele Maggioni. Musiche composte ed eseguite dal vivo da Emanuele Panzeri. Soggetto e regia: Angelo Gandolfi, Sergio Vaccaro. Assistente di scena: Mariarosaria Contino. L’ingresso è a offerta libera.