Allieve dell’Atletica Lecco stratosferiche nelle fasi regionali dei Campionati di Società

    Tempo di lettura: 4 minuti
    Patrick Olcelli

    Grande prestazione delle Allieve dell’Atletica Lecco nelle fasi regionali dei Campionati di Società

    Gli Allievi, con 12713 punti, restano in attesa delle classifiche nazionali

    Veronica Besana

    SARONNO – La squadra in rosa dell’Atl Lecco Colombo Costruzioni si è dimostrata una vera corazzata: dopo le due fasi regionali del campionato di società viaggiano a vele spiegate verso la finale Oro nazionale, quella che al termine della due giorni di gare in programma a Bergamo il 28 e 29 settembre assegnerà lo scudetto tricolore.

    Arianna Bellani

    14781 sono stati i punti ottenuti con 18 risultati in almeno 14 gare diverse come da regolamento, un punteggio che è il migliore a livello nazionale e mette le nostre tra le favorite per la conquista del titolo nazionale.

    Camilla Valsecchi e Marta Crippa

    Anche gli Allievi, pur restando distanti dal punteggio record ottenuto dalle compagne di squadra, con 12713 punti nutrono a loro volta ambizioni di poter disputare la finale per il titolo, anche se poi gli obiettivi ovviamente saranno differenti nel corso della finale.

    Soueido Sinka

    Quattordici volte sul podio nella due giorni di Saronno

    Copertina per Patrick Olcelli che aggiunge quasi un metro al suo primato personale e con 18,16m migliora nuovamente il suo fresco record provinciale, per lui anche il 2° posto nel lancio del disco dove polverizza il primato personale aggiornandolo a 43,32m ben 6 metri oltre il vecchio limite.

    Patrick Olcelli

    Altra star giallo blu è Veronica Besana che sui 100hs vince in 13” 4 portando in dote il punteggio più alto con ben 953 punti. Daniele Uccheddu fa sua la gara del salto triplo e con 14,58m ottiene il primato personale, sempre nel triplo ma al femminile affermazione anche per Elisa Nobili con 11,04m. Ultima vittoria porta la firma di Chiara Andrea Pozzi nel getto del peso con 13,13m e per lei anche il 2° posto nel lancio del giavellotto con 33,07m.

    Clarissa Boleso

    Clarissa Boleso è argento sui 200m corsi in 25”61; doppio podio nei 2000sp femminili grazie al 2° posto di Camilla Valsecchi con 7’54”44 e al 3° di Marta Crippa con 7’56”45 primato personale. Mattia Tacchini argento a sua volta nei 100m corsi in 11” 30. Per la Merate Atl Promoline ottimo 2° posto per Sofia Bonanomi con 59”21, concludono col bronzo di Arianna Bellani nei 400hs corsi a ritmo di primato personale con 1’07”44 e Soueido Sinka con 1,82m nel salto in alto.

    Daniele Uccheddu

    Gli altri risultati dei lecchesi

    • 100m: Arianna Bellani 12”68, Lisa Galluccio 12”83, Elisa Crippa 13”79 (Up Missaglia), Alessia Lollini 14”20, Lara Sormani 15”73 (Up Missaglia), Letizia Tornaghi 16”25 (Merate Atl Promoline). Alessandro Ferrario 11”72 (Merate Atl Promoline), Lorenzo Orlandi 12”10, Carlo Sgaria 12”77 (Merate Atl Promoline), Enrico Binaghi 13”11 (Merate Atl Promoline).
    • 200m: Alessia Gatti 25”92, Alessia Lollini 29”83. Davide Colombo 24”37, Loris Galbiati 25”81.
    • 400m: Greta Fontana 1’05”50. Hamza El Ohuardi 54”77 (Merate Atl Promoline), Olmo Negri Brigliadori 1’00”62 (Merate Atl Promoline).
    • 800m: Andrea Panzeri 2’03”44 (Merate Atl Promoline), Jacopo Reali 2’06”87 (Merate Atl Promoline), Gabriele Alghieri 2’10”96, Matteo Pozzi 2’11”1, Davide Cereda 2’17”76.
    • 1500m: Irene Arlati 4’52”51. Jonut Puiu 4’34”68.
    • 3000m: Clara Agostoni 11’17”74. Francesca Gnecchi 12’22”08. Giovanni Artusi 9’19”07, Jonut Puiu 9’32”46.
    • 100/110hs: Valentina Gilardoni 15”91, Emma Pastorelli 16”58. Davide Colombo 16”22.
    • 400hs: Letizia Perego 1h19”76.
    • Lungo: Valeria Moro 4,50m; Maria Chiara Negri 4,31m; Alice Malandrin 4,02m. Lorenzo Orlandi 5,84m.
    • Triplo: Maria Chiara Negri 9,73m.
    • Peso: Maria Cristina Santacroce 9,37m (Merate Atl Promoline).
    • Disco: Gabriele Casati 32,16m; Alessandro Canossa 28,19m.
    • Giavellotto: Valentina Gilardoni 28,12m; Emma Pastorelli 17,38m. Devis Luca Pozzi 37,39m; Massimo Mandelli 34,73m (Merate Atl Promoline).
    Mattia Tacchini
    Andrea Chiara Pozzi