Alternanza scuola-lavoro. Cinque scuole lecchesi premiate a Lariofiere

    Tempo di lettura: 2 minuti

    Gli elaborati vincenti degli studenti sul tema dell’alternanza scuola-lavoro

    A Lario fiere la premiazione degli alunni

    ERBA – Cinque premi vinti da altrettante scuole della Provincia di LecVo a “Storie di Alternanza”, l’iniziativa promossa dalla Camera di Commercio di Como-Lecco con gli Uffici Scolastici

    Oggi presso Lariofiere a Erba sono stati attribuiti i riconoscimenti agli studenti vincitori della seconda finestra 2018-2019 del premio. L’obiettivo è quello di valorizzare e dare visibilità ai racconti in video dei progetti d’alternanza scuola lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado.

    I video, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici di secondo grado delle province di Como e di Lecco sono stati valutati da una Commissione interna sulla base dei seguenti criteri: creatività e originalità del video; qualità generale del progetto, dei materiali forniti e del racconto; replicabilità del progetto descrizione delle competenze acquisite; ruolo dei tutor scolastici ed esterni.

    Premi che significano anche finanziamenti per le scuole vincenti: 600 euro sono stati assegnati al Liceo dell’istituto Bachelet di Oggiono, 400 euro all’Istituto Maria Ausiliatrice di Lecco, 600 euro per il Rota di Calolziocorte, 400 euro per il Viganò di Merate, 250 euro per l’istituto Badoni di Lecco.

    “L’orientamento alle nuove professioni, la formazione e l’alternanza scuola-lavoro costituiscono materia di forte impegno e investimento da parte delle Camere di Commercio consapevoli che sono elemento centrale e qualificante delle strategie di sviluppo delle singole imprese e, in generale, di una comunità economica e sociale- commenta Marco Galimberti, Presidente della Camera di Commercio di Como-Lecco – Con il Premio Storie di Alternanza il nostro Ente vuole riconoscere la giusta importanza ai giovani e alle scuole così che acquisiscano consapevolezza circa il loro ruolo di driver fondamentale per la competitività e l’attrattività di tutto il nostro territorio, mettendo in risalto le loro esperienze di alternanza scuola-lavoro”.

    I vincitori di questa edizione 2019 parteciperanno alla selezione nazionale la cui premiazione si terrà il prossimo 29 maggio a Roma.