“Illumineremo le montagne per la Festa di Lecco”, risolto il ‘mistero misterioso’

    Tempo di lettura: 2 minuti

    Luci sul San Martino, un test in vista dell’evento

    Valsecchi: “Vogliamo rendere speciale il giorno della festa di Lecco”

    LECCO – Il San Martino, il Resegone e forse un’altra delle cime che sovrastano il capoluogo manzoniano: l’amministrazione comunale vuole rendere ancora più bello il giorno della festa di Lecco, in programma ad ottobre, illuminando le sue montagne.

    E’ l’assessore Corrado Valsecchi a rendere nota l’iniziativa dopo che, martedì sera, in molti hanno notato il San Martino illuminato. Nessun intervento di soccorso, come qualcuno poteva immaginare vedendo il bagliore sulla montagna, e i motivi di quell’illuminazione erano ignoti, almeno fino ad oggi.

    Si ringrazia Paolo Morgano per le splendide fotografie

    Un ‘mistero misterioso’ svelato dall’assessore: “Si è trattato di una prova compiuta da una società illuminotecnica per capire se fosse possibile quanto speriamo di poter realizzare – spiega l’assessore – la società è di un imprenditore lecchese, un caro amico, che ha a cuore il bene della città. Di fatto l’iniziativa sarà senza oneri per la collettività, il Comune si limiterà a fornire la corrente elettrica”.

    L’obiettivo è quello di illuminare il San Martino, il Resegone “e anche un’altra montagna – prosegue l’assessore – il test sembra aver dato riscontri positivi, oggi valuteremo la fattibilità dell’iniziativa”.