I dati della Polizia Stradale. Nel 2018 aumentati gli incidenti mortali

Tempo di lettura: 3 minuti
foto archivio

L’attività della Polizia Stradale di Lecco

2.400 pattuglie sul territorio, oltre 10 mila infrazioni contestate. Rispetto al 2017 più incidenti mortali, diminuiti invece gli incidenti ‘generali’, anche con lesioni

LECCO – Tempo di bilanci per la Polizia Stradale di Lecco, impegnata su molteplici fronti durante il 2018. Nell’anno appena trascorso sono state oltre 2.400 le pattuglie di Polstrada presenti sul territorio. Complessivamente sono state verbalizzate oltre 10.400 infrazioni, di cui quasi 4-000 (3.700 per l’esattezza), relative al mancato pagamento del pedaggio autostradale che la sezione lecchese ha cominciato a contestare a partire dal mese di ottobre.

Le violazioni più comuni

Per quanto riguarda l’eccesso di velocità, le violazioni accertate (anche con autovelox) sono state oltre 1.150, di cui oltre 1.000 rilevate sulla Statale 36. Oltre 200 invece le sanzioni emesse per il mancato uso di auricolare o vivavoce durante la guida, mentre 540 quelle per il mancato uso della cintura di sicurezza. Nel complesso sono stati decurtati oltre 17.300 punti della patente. Oltre 310 i casi di guida in stato di ebbrezza contestati, di cui quasi 40 per guida in stato di alterazione da sostanze psicoattive; 60 i servizi dedicati alle ‘stragi del sabato sera’, durante i fine settimana, per un totale di 870 conducenti controllati.

SS38 incidente mortale Morbegno
Il tragico incidente dello scorso 16 dicembre sulla SS38 ‘Variante di Morbegno’ in cui sei persone hanno perso la vita

11 incidenti mortali: nel 2017 erano stati 9

Rispetto al 2017 sono aumentati gli incidenti stradali con esito mortale: 11, rispetto ai 9 dell’anno precedente. Nel numero è compreso anche il tragico sinistro accaduto il 16 dicembre scorso sulla SS38 Variante di Morbegno dove sei persone hanno perso la vita in seguito ad uno scontro frontale. Contrariamente, sono diminuiti gli incidenti stradali ‘generali’, anche con lesioni: 370 quelli rilevati dall’ufficio di Lecco e dalla Sottosezione di Bellano, con una diminuzione del 17% rispetto al 2017 dove erano stati poco più di 450. I sinistri con lesioni sono stati 210, quelli con soli danni 151.

Controlli e indagini

Gli agenti di Polizia Stradale hanno svolto anche numerosi controlli nell’ambito del trasporto professionale, verificando il rispetto della disciplina europea circa le ore di guida e di riposo al fine di garantire la massima efficienza psico-fisica dei conducenti durante l’attività di guida. Oltre 1.250 i veicoli commerciali controllati, 860 le sanzioni elevate. Per quanto riguarda l’attività di Polizia Giudiziaria, sono state compiute indagini su diversi fronti. 13 persone sono state denunciate per frode nel conseguimento della patente di guida; grazie agli agenti sono stati ritrovati 2 motocicli e 13 autovetture provento di furto; sul fronte spaccio di sostanza stupefacente sono state arrestate cinque persone e sequestrati 6,2 kg di hashish e 25 grammi di cocaina.

sicurezza stradale calolzio scuola
Polizia Stradale in piazza con le scuole a Calolzio (foto archivio)

La prevenzione

Infine, tante le attività svolte sul fronte della prevenzione, nelle scuole ma non solo. Gli agenti di Polstrada hanno tenuto campagne di educazione stradale anche nelle piazze di paesi e città durante diversi eventi. Da ultimo si ricorda come il personale della Polizia Stradale di Lecco ha anche partecipato come scorta a numerose gare ciclistiche transitate od organizzate nella provincia e al Giro d’Italia Maschile e Femminile.