Infortunio alla Fiocchi Munizioni, assolti titolare e delegato alla sicurezza

Tempo di lettura: < 1 minuto

A processo per il ferimento di un operaio, assolti con formula piena titolare e delegato alla sicurezza

L’infortunio era avvenuto nel 2017 alla fabbrica di Belledo della Fiocchi Munizioni

LECCO – Assolti con formula piena: è la sentenza pronunciata venerdì pomeriggio dal Tribunale di Lecco nei confronti di Stefano Fiocchi, presidente della Fiocchi Munizioni, e del delegato alla sicurezza Sergio Scottoni.

Entrambi erano accusati di lesioni colpose per l’infortunio avvenuto nel gennaio del 2017 in azienda e subito da un operaio che nell’episodio era rimasto ustionato a causa di uno ‘scoppio’ mentre lavorava nel reparto di produzione di inneschi per cartucce da caccia e tiro (vedi articolo).

Il perito della difesa, nella passata udienza, aveva ricostruito la dinamica dell’infortunio, dovuto a cause che non sarebbero imputabili ai meccanismi e alle procedure di sicurezza attuate nella fabbrica di Belledo.