Interdittiva antimafia per un locale di piazza Cermenati

Tempo di lettura: 1 minuto

Il provvedimento della Prefettura per presunte infiltrazioni della criminalità organizzata

L’interdizione per una società a cui fa capo il Caffé Cermenati nell’omonima piazza

LECCO – Nuova interdittiva anti-mafia da parte della Prefettura di Lecco nei confronti di un’attività del centro Lecco:  si tratta della società Cucumber S.r.l.s. con sede dal civico 4 di Piazza Cermenati, sede del Caffé Cermenati.

“”Tale provvedimento – spiegano dalla Prefettura – è stato adottato dopo approfondita istruttoria svolta dal gruppo interforze antimafia del quale fanno parte Questura, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Direzione Investigativa Antimafia.

Già in passato lo stesso esercizio commerciale era stato colpito da analogo provvedimento e poi riaperto dopo un cambio di società alla gestione.

Prosegue quindi l’impegno del prefetto di Lecco Michele Formiglio “a tutela dell’economia legale – scrivono dall’istituzione – contro ogni tentativo di infiltrazione della criminalità organizzata nel tessuto economico e produttivo della provincia”.