Pescate, primo caso positivo in paese: “Restate a casa”

Tempo di lettura: 1 minuto

L’annuncio del sindaco De Capitani, contattato dalla famiglia del contagiato, ora in quarantena

“Verranno attivati tutti i protocolli del caso, nel frattempo rimanete a casa il più possibile”

PESCATE – Anche a Pescate si segnala un caso di Coronavirus. E’ il primo in paese. Ad annunciarlo sul sito comunale il sindaco Dante De Capitani.

“ATS  e Prefettura – ha fatto sapere – nelle comunicazioni giornaliere ancora non mi hanno confermato il caso, ma sono stato contattato direttamente dalla famiglia del nostro cittadino di Pescate che sta bene, mentre la famiglia è posta in quarantena”.

Il sindaco ha quindi rassicurato: “Tutti i protocolli previsti sono stati attivati dalle autorità sanitarie provinciali a cui va il ringraziamento di tutti, per lo sforzo immane che stanno producendo. Anche il nostro Comitato operativo comunale è all’opera per garantire ogni sostegno”.

“Un abbraccio alla famiglia, e ai cittadini  raccomando di  non farsi prendere dalle emozioni, anche se è un periodo di preoccupazioni ne verremo fuori. E ancora invito tutti a stare in casa il più possibile, perché è l’unico modo che abbiamo per  evitare il contagio. Al prossimo aggiornamento”.