Rame rubato sul camion, denunciato un 70enne di Garlate

Tempo di lettura: < 1 minuto
foto archivio

L’operazione condotta dalla Polstrada di Livorno

Denunciati per ricettazione un 48enne di Erba e un 70enne di Garlate

LIVORNO – La Polstrada di Livorno ha recuperato circa 230 quintali di rame rubato dalla centrale elettrica Enel di Torre del Sale a Piombino (provincia di Livorno). Il ritrovamento è avvenuto durante una massiccia operazione di controllo ai mezzi pesanti.

Il rame è stato rinvenuto in un cassone di un camion fermato all’altezza della barriera di Rosignano, sulla A12. Due i uomini a bordo del mezzo, il conducente, un 48enne residente a Erba, e il passeggero, un 70enne di Garlate (Lecco): entrambi non hanno saputo spiegare agli agenti della Polstrada la provenienza del carico. Si è poi scoperto che il materiale era stato da poco rubato da una centrale elettrica di Piombino e caricato sul camion, dove gli agenti hanno rinvenuto anche un kit da scasso, poi sequestrato.

Una volta recuperati i cavi di rame, già tagliuzzati, sono stati restituiti al responsabile della centrale. I due uomini sono stati denunciati per ricettazione.