Sorpresi dalla grandine sul Monte Barro, soccorsi 4 giovani

Tempo di lettura: 1 minuto

I soccorsi allertati poco prima delle 18

I ragazzi, tutti tra i 23 e i 26 anni, riaccompagnati a valle dal Soccorso Alpino

GALBIATE – Stavano rientrando verso Galbiate quando sono stati sorpresi dalla violenta grandinata che si è abbattuta nel tardo pomeriggio di oggi, martedì, sul lecchese. Non riuscendo a proseguire e spaventati anche a causa di alcune contusioni causate proprio dai chicchi di ghiaccio, i quattro ragazzi hanno deciso di allertare i soccorsi.

E’ successo poco prima delle 18 sul sentiero che dall’Eremo del Monte Barro scende verso Galbiate.

Sul posto si è portata una squadra di volontari del Soccorso Alpino che una volta raggiunti i ragazzi, tutti giovani di età compresa tra i 23 e i 26 anni, hanno provveduto a riaccompagnarli a valle dove ad attenderli c’era un’ambulanza. I giovani sono stati visitati, fortunatamente per nessuno di loro si è reso necessario il ricovero in ospedale.