Fungiatt di Mandello si perde nei boschi. Recuperato dal Soccorso Alpino

Tempo di lettura: 1 minuto

L’episodio avvenuto in provincia di Sondrio, nella zona del rifugio Ronchi

Il cercatore di funghi, residente a Mandello, sfinito ma illeso

BEMA – Trovato e recuperato in poco più di due ore un cercatore di funghi nel sondriese. L’uomo, 42 anni, di Mandello del Lario, domenica si era perso nella zona del rifugio Ronchi ed era finito in un posto con diversi salti di roccia, già luogo di interventi simili in passato.

L’elicottero del 118 ha trasportato due dei cinque tecnici operativi del Soccorso Alpino, stazione di Morbegno, che lo hanno raggiunto a piedi, imbragato e poi recuperato con il verricello. Hanno collaborato anche i militari del Sagf – Guardia di finanza. I soccorritori lo hanno accompagnato a valle, sfinito ma illeso. L’intervento è terminato intorno alle 20.