Nuovo guasto ieri, lunedì, per la Tac. Ora funziona, ma da giovedì arriva l’apparecchiatura mobile in attesa del nuovo mezzo

L’Asst di Lecco ha già acquistato una nuova Tac di ultima generazione: verrà installata a partire dal 1° aprile

MERATE – Ancora problemi alla Tac di Merate, ma la buona notizia è che presto entrerà in funzione un dispositivo di ultima generazione. Ieri, lunedì, si è verificato un altro guasto all’apparecchio, ormai vetusto, di tomografia assiale computerizzata. Solo qualche settimana fa l’apparecchiatura si era già guastata e l’azienda ospedaliera era dovuta ricorrere alla Tac mobile visto che i tempi di riparazione del guasto si erano rivelati più lunghi del presto. Ieri pomeriggio, lunedì, il nuovo ko dalla Tac in funzione al Mandic.

La Tac Mobile posizionata nel piazzale esterno dell’ospedale Mandic a fine gennaio

“Il guasto è stato prontamente aggiustato e stamattina l’apparecchio è entrato nuovamente in funzione” fanno sapere dall’ufficio stampa dell’Asst di Lecco, annunciando un’altra importante novità. “Da giovedì prossimo, 28 marzo, entrerà in funzione la Tac mobile perché l’attuale deve essere smontata per permettere a quella nuova di venire montata. L’azienda ospedaliera ha già acquistato il nuovo mezzo e i lavori di installazione inizieranno il 1° aprile. “Si tratta di una Tac di ultima generazione 64 strati, decisamente più performante rispetto a quella attualmente in uso al presidio di via Cerri”.