Scontro tra due auto e un’autocisterna lungo la Provinciale

Tra i feriti tre bimbi. Strada chiusa per consentire le operazioni di soccorso

CALCO – Brutto incidente nella mattinata di oggi, sabato 16 marzo, a Calco, sulla provinciale (ex ss 342) all’altezza dell’incrocio con via San Giorgio. Coinvolti tre veicoli, tra cui un mezzo pesante, un’autocisterna.

Sei persone coinvolte

Il sinistro si è verificato intorno alle 8, all’altezza della frazione di Boffalora, lungo la ‘curva di sport’ di Calco. Sul posto due ambulanze, la Croce Bianca sezione Merate e la Croce Rossa di Lecco e un’automedica, che hanno provveduto a soccorrere le persone rimaste coinvolte nel brutto schianto. Tra di essere tre bimbi di 2, 4 e 9 anni, una donna di 32 e un anziano di 83. Presenti anche i Vigili del Fuoco e i Carabinieri, per i rilievi del caso.

La dinamica

Spetterà ora ai Carabinieri stabilire l’esatta dinamica del sinistro. Da quanto è stato possibile ricostruire sul posto sembra che una delle due auto coinvolte, una Jaguar, guidata da un anziano, stesse viaggiando da Calco verso Lecco quando all’altezza dell’incrocio con via San Giorgio si sarebbe scontrata con un’altra vettura, una Volkswagen Turan con a bordo una famiglia, che stava per immettersi sulla Provinciale. Dopo l’impatto la Jaguar avrebbe invaso la carreggiata opposta, scontrandosi frontalmente con l’autocisterna che proveniva da Brivio. L’autista del camion avrebbe cercato, invano, di evitare l’auto. Tremendo lo scontro, come testimonia la parte anteriore della Jaguar, completamente distrutta. Ad avere le conseguenze più serie proprio l’anziano alla guida della jaguar. Nessuno degli altri coinvolti sarebbe in gravi condizioni: i feriti sono stati trasportati in ospedale in codice giallo.

Strada chiusa

La provinciale è stata chiusa al traffico in entrambe le direzioni nel tratto dove si è verificato l’incidente per consentire le operazioni di soccorso e i rilievi del caso.