Casatenovo, una settantina i casi infezione a covid 19 in paese

Tempo di lettura: 1 minuto

L’aggiornamento sull’evoluzione del contagio a Casatenovo

L’invito del vice sindaco Comi a rispettare le norme di prevenzione e i comportamenti corretti

CASATENOVO – Una settantina di casi accertati di infezione da covid 19 e una cinquantina di persone in quarantena. E’ questo il bilancio tracciato dal vice sindaco Marta Comi aggiornando la popolazione sulla diffusione del contagio in paese. “ll dato dei positivi di questa settimana ha quasi raggiunto le 70 unità, fortunatamente già diversi tra coloro che sono risultati positivi sono guariti, purtroppo registriamo anche alcuni decessi, alle famiglie di queste persone vanno le condoglianze e la vicinanza di tutta l’amministrazione comunale. Tra i soggetti che vengono monitorati in quarantena abbiamo una cinquantina di persone, un elenco che in questi ultimi giorni appare in lieve riduzione”.

Il vice sindaco invita tutti  a “rispettare le ben note norme di prevenzione e i comportamenti corretti per contenere il contagio, anche in questi giorni di piena primavera.

Le parziali e graduali riaperture allo studio a livello nazionale e a livello dei servizi locali che potrebbero attuarsi dalla prossima settimana non devono essere interpretate come la fine dell’emergenza e tutti dobbiamo attenerci con attenzione e con pazienza alle indicazioni che saranno date. Continuiamo ad impegnarci insieme giorno per giorno per superare questo difficile momento”.