Merate. Incidente in un cantiere a Novate, ferito un lavoratore

Tempo di lettura: 1 minuto

L’uomo sarebbe caduto da un’altezza di tre metri

Sul posto anche l’elisoccorso, il 52enne non sarebbe in pericolo di vita

MERATE – Dopo l’incidente avvenuto a Missaglia lunedì scorso, un altro lavoratore è rimasto ferito sul luogo di lavoro. E’ successo ancora in un cantiere, questa volta a Merate, in via Raffaello Sanzio in frazione Novate.

Si tratterebbe di una caduta che ha coinvolto un uomo di 52 anni. Inizialmente si è temuto il peggio e, oltre all’ambulanza della Croce Rossa di Merate e all’automedica, sul posto è giunto anche l’elisoccorso che è atterrato nel campo dell’oratorio di Novate.

Le condizioni del lavoratore, caduto da un’altezza di circa 3 metri, si sono rivelate meno gravi di quanto si fosse pensato in un primo momento. L’uomo è stato trasportato all’ospedale in codice giallo (mediamente critico) con un sospetto a trauma a una gamba. Fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita.  Sul posto, per ricostruire la dinamica dell’accaduto, si sono portati i carabinieri.