Morto in ospedale l’83enne coinvolto nello schianto a Calco

Tempo di lettura: 1 minuto

Incidente a Calco, morto in ospedale uno dei coinvolti

La vittima è un 83enne bergamasco, Giovanni Rindone. Le sue condizioni erano apparse da subito serie ai soccorritori

MERATE – Si è spento poco dopo il ricovero all’Ospedale Mandic di Merate Giovanni Rindone, l’83enne coinvolto nello scontro avvenuto questa mattina, sabato, intorno alle 8 sul curvone di Calco lungo la Provinciale.

L’incidente

L’anziano, del bergamasco, era alla guida della sua Jaguar e stava viaggiando in direzione Lecco quando all’altezza dell’incrocio con via San Giorgio ha impattato un’altro auto che stava per immettersi finendo per scontrarsi frontalmente con un camion che viaggiava in direzione opposta.

I soccorsi

Le sue condizioni sono apparse le più serie ai soccorritori giunti sul posto. L’uomo è stato trasferito all’Ospedale di Merate dove, poco dopo il ricovero, si è spento.

Altri cinque feriti

Nel sinistro sono rimaste coinvolte altre cinque persone tra cui tre bimbi, tutti ricoverati in codice giallo.

L’incidente ha acceso il dibattito sulla pericolosità dell’incrocio tra via Nazionale e via San Giorgio. Sulla questione è intervenuta anche l’amministrazione comunale. Ecco l’articolo.