Osnago, morto il camionista colpito da infarto: aveva 57 anni

Tempo di lettura: 1 minuto

L’uomo, 57 anni, era originario del Comasco

Trasportato in ospedale in condizioni disperate, è morto poco dopo il ricovero

 

OSNAGO – E’ morto poco dopo il trasporto in ospedale il camionista di 57 anni colpito da infarto ieri, lunedì, mentre stava effettuando una consegna in via delle Marasche a Osnago.

L’uomo, originario della Valle d’Intervi, era stato trovato riverso sul sedile del suo mezzo da alcune persone che avevano notato come il camion fosse rimasto in mezzo alla strada, senza aver completato la manovra di parcheggio. Subito avevano allertato i soccorsi con l’arrivo sul posto di un’ambulanza della Croce bianca.

In volo si era anche alzato l’elisoccorso da Como. Trasportato all’ospedale di Merate in condizioni disperate, l’uomo purtroppo è morto poco dopo il ricovero al nosocomio.