Tenta di rubargli il cellulare, poi lo aggredisce: paura in stazione a Olgiate

Tempo di lettura: 1 minuto

Zuffa in stazione a Olgiate, ladro picchia la sua vittima

Altri viaggiatori allontanano il malvivente. Intervengono Croce Rossa e Carabinieri

OLGIATE – Ancora violenza sui treni della linea tra Milano e Lecco: domenica sera un quarantenne è stato soccorso alla stazione di Olgiate Molgora dopo essere stato vittima di un tentativo di furto sfociato in aggressione.

Ai carabinieri, intervenuti in stazione insieme al personale della Croce Rossa, l’uomo ha raccontato di essere stato avvicinato in treno da uno straniero che avrebbe tanto di rubargli il telefonino.

Alla reazione delle vittima, arrivati in stazione, sarebbe scaturita la lite e lo scontro fisico tra i due; ad avere la peggio è stato proprio il quarantenne. I testimoni parlano di una ‘violenza spaventosa’ con cui il malvivente si sarebbe avventato contro il malcapitato.

Almeno due persone, vedendo la scena sarebbero intervenute  riuscendo ad allontanare lo straniero. Nella colluttazione uno di loro è rimasto lievemente ferito ad un labbro.