Tragedia a Cassago: morti in ospedale il motociclista e il ragazzo investito

Tempo di lettura: 2 minuti
ambulanza

Morti in ospedale il motociclista di 54 anni e il ragazzo di 19 anni investito

Il drammatico incidente è avvenuto ieri sera, sabato, in via Sauro a Cassago

CASSAGO – Morti poco dopo il ricovero in ospedale. E’ pesantissimo il bilancio dell’incidente avvenuto ieri sera, sabato, in via Sauro quando, poco dopo le 22, Giuseppe Brivio, motociclista di 54 anni, residente a Missaglia, ha travolto dei pedoni, investendo in maniera molto grave Matteo Pampolini, un ragazzo di 19 anni, residente a Barzanò, e ferendone lievemente un altro di 21 anni (qui l’articolo). Le condizioni dei due feriti erano apparse da subito molto gravi tanto che in volo si era alzato anche l’elisoccorso da Como.

Trasportati entrambi in ospedale in codice rosso, il motociclista al San Leopoldo Mandic di Merate e il pedone al Manzoni di Lecco, sono purtroppo morti poco dopo il ricovero in ospedale. Ancora da ricostruire nei dettagli la dinamica dell’incidente, anche se sembrerebbe che Brivio, in sella alla sua Harley Davidson, in direzione di Renate, abbia perso il controllo del mezzo appena dopo il dosso situato vicino a un bar travolgendo due ragazzi che si trovavano in strada a piedi.

La situazione è apparsa subito drammatica tanto che sul posto sono stati inviati, dalla centrale operativa di Areu, due ambulanze della Croce Bianca di Merate, una del Soccorso di Lurago d’Erba. I sanitari si sono prodigati a prestare le prime cure in posto, provvedendo al trasporto in ospedale delle due persone rimaste ferite in maniera più grave nell’incidente. Purtroppo però entrambi non ce l’hanno fatta e sono morti poco dopo il ricovero in ospedale.

La ricostruzione dell’incidente è al vaglio dei carabinieri della stazione di Brivio, intervenuti ieri sera per i rilievi.