Nibionno. Si infuria con gli agenti di Polizia Locale, denunciato un 50enne di Civate

Tempo di lettura: < 1 minuto

Temendo una multa l’automobilista ha perso le staffe

Spinte e minacce un agente e finisce nei guai

NIBIONNO – Temendo di aver ricevuto una multa per eccesso di velocità, un automobilista ha dato in escandescenze e ha insultato gli agenti della Polizia Locale di Nibionno che stazionava nelle adiacenze della Statale 36.

E’ finito nei guai un 50enne di Civate che oggi, 28 luglio, è stato denunciato alla Procura di Lecco. Il fatto risale a giovedì scorso, poco prima delle 12, quando l’automobilista temendo la sanzione si è infuriato con gli agenti. Dopo aver insultato il personale della Polizia Locale, alla richiesta dei documenti personali, ha perso le staffe spintonando un agente e minacciandolo.

L’uomo è stato comunque fermato dalla Polizia Locale che, una volta identificato, lo ha poi denunciato per minacce e resistenza a pubblico ufficiale.