Nibionno. Tensione al posto di blocco, spintona un agente e fugge

Tempo di lettura: 1 minuto

Quattro denunciati nei controlli stradali anti-Coronavirus a Nibionno

Un pregiudicato fugge dopo aver spintonato un agente della Polizia Locale

NIBIONNO – Nella giornata di domenica pomeriggio, in località Gaggio di Nibionno, sulla SS36 a livello della corsia di immissione in direzione Milano, è stato attuato un posto di controllo da parte della Polizia Locale nell’ambito del contenimento del Coronavirus.

Diversi veicoli sono stati fermati per i controlli riguardanti spostamenti e sono state denunciate quattro persone. Non sono purtroppo mancati momenti di concitazione quando uno dei fermati, un pregiudicato, ha dato in forte escandescenza, tentando di strappare di mano i documenti agli agenti, spintonando uno di questi e dandosi alla fuga in auto. L’uomo è stato denunciata per resistenza a pubblico ufficiale.

Non è stato l’unico attimo di tensione nel pomeriggio a causa dell’atteggiamento di altri automobilisti fermati, alcuni dei quali con problemi di tossicodipendenza. Nibionno convive infatti da qualche tempo con il problema degli spacciatori che, nemmeno in questo periodo, hanno arrestato la propria attività.

Proprio per l’atteggiamento delle persone fermate, che avrebbero dato in escandescenza dopo aver capito di essere denunciate, è stato necessario chiamare in rinforzo una pattuglia di supporto dei Carabinieri della stazione di Costa Masnaga.