Coronavirus. Controlli sulle strade di Pescate, fermate oltre 100 auto

Tempo di lettura: 1 minuto

Controlli a tappeto in ottemperanza alle misure anti coronavirus

La Polizia locale ha fermato 125 auto in un paio d’ore

PESCATE – Posti di blocco su entrambe le corsie di marcia, gli agenti della locale con il sindaco Dante De Capitani fermano tutti i mezzi che passano ed anche i ciclisti lungo la pista che costeggia il lago.

Il bilancio, alla fine della mattinata di oggi, è 125 autovetture controllate, oltre ottanta autocertificazioni compilate, di cui una cinquantina saranno demandate alla prefettura per i provvedimenti di competenza.

“Ai medici e personale sanitario con cartellino identificativo é stato autorizzato il transito immediato – commenta il primo cittadino -. Sono state fermate anche le biciclette sia sulla ciclabile a lago che sulla provinciale, e per tre di questi ciclisti provenienti dal Monzese, ho disposto la segnalazione in Procura non ravvisando lo stato di necessità al transito”.