Un’impresa agricola di Bulciago premiata per la qualità del suo latte

    Tempo di lettura: 1 minuto

    La Cooperativa Santangiolina assegna il riconoscimento all’azienda agricola Ciappesoni

    In provincia di Como premiata anche l’azienda agricola Cugnaschi di Erba

    LECCO – Santangiolina premia il latte made in Como-Lecco, assegnando il riconoscimento per la miglior qualità a due imprese agricole del territorio che conferiscono alla cooperativa: si tratta delle aziende agricole Cugnaschi di Erba (Co) e Ciappesoni di Bulciago (Lc), da anni associate a una delle realtà di riferimento per la produzione dei formaggi lombardi, tra cui le Dop più apprezzate del territorio come Grana Padano, Taleggio o Quartirolo.

    Santangiolina è un’ampia “famiglia” di quasi 300 allevatori associati (280 conferenti), tra cui 40 delle province di Como e Lecco.

    “Ancora una volta, il Lario si esprime in termini di eccellenza, ne siamo assolutamente fieri anche perché il nuovo risultato conferma un trend già consolidato nel tempo – commenta Fortunato Trezzi, presidente di Coldiretti Como Lecco -. Per il comprensorio lariano di tratta di un ottimo biglietto da visita e ciò è ancor più importante nell’evidenza di una rintracciabilità del prodotto e nella valorizzazione del legame filiera-territorio: è un contributo importante che le nostre province danno al sistema lattiero caseario lombardo, improntato a una qualità che sempre più fa la differenza”.

    A ritirare il premio sono stati, per le rispettive imprese, Gianni Pugnaschi e Antonio Ciappesoni, venerdì sera (17 maggio) nel corso dell’inaugurazione del magazzino a Volta Mantovana, nel caseificio “Cereta” dove nasce il Grana Padano di Santangiolina.