Valmadrera. L’associazionismo piange Giancarlo Rusconi

Tempo di lettura: 1 minuto

Lutto a Valmadrera, si è spento Giancarlo Rusconi

Per oltre 40 anni riferimento del Corpo Musicale Santa Cecilia

VALMADRERA – Un vasto cordoglio e partecipazione al dolore della famiglia ha destato la scomparsa, dopo una lunga malattia, di Giancarlo Rusconi, 70 anni, protagonista per decenni dell’associazionismo valmadrerese.

Giancarlo Rusconi è stato un punto di riferimento nel Corpo Musicale Santa Cecilia, dove ha suonato per oltre 40 anni e soprattutto ha insegnato musica nelle scuole, ma anche nelle associazioni di montagna, in quella dei disabili e al Centro Giovanile.

“Giancarlo è stato un testimone per noi tutti del fatto che il volontariato nelle associazioni può unire – dichiara il sindaco Rusconi -. Soprattutto negli ultimi anni duri della malattia che lo ha costretto, lui così pieno di vita, a limitare i movimenti, ci ha insegnato che si può vivere con pienezza nonostante tante difficoltà. Continuava a salutare e a volere sapere e conoscere le diverse situazioni, ha voluto molto bene alla comunità di Valmadrera”.

Giancarlo lascia la moglie Nene e i figli Simona e Dario con gli amatissimi nipoti. Il funerale sarà celebrato oggi, lunedì 8 luglio, alle 15.30 nella chiesa dello Spirito Santo.