Anche i commercialisti lecchesi agli Stati Generali della categoria

Tempo di lettura: 1 minuto

A Roma l’appuntamento degli Stati Generali dei Commercialisti

Anche l’Ordine di Lecco ha partecipato con una delegazione

LECCO – Il tema della Legalità al centro dell’edizione 2020 degli Stati Generali dei Commercialisti, l’incontro annuale promosso dal Consiglio Nazionale della categoria per dibattere di riforma fiscale e crescita economica, coinvolgendo gli alti rappresentanti del Governo e delle Istituzioni.

L’evento si è svolto giovedì presso il Convention Center “La Nuvola” di Roma. Ad aprire il convegno è stato il presidente nazionale dei commercialisti Massimo Miani. Oltre 1500 i partecipanti provenienti dai 131 ordini territoriali, compreso l’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Lecco con la delegazione guidata dal presidente provinciale Antonio Rocca.

Il ruolo dei commercialisti per la legalità è stato il principale argomento del convegno: “Si è voluto rimarcare il compito a cui sono chiamati i professionisti della nostra categoria – ha sottolineato Antonio Rocca – nella promozione di una cultura della legalità fiscale e nel contrasto ai circuiti illegali, dal fenomeno dell’evasione e delle frodi all’ingerenza mafiosa nell’economia”.

Gli Stati Generali sono stati anche l’occasione per i commercialisti di avanzare le proprie proposte per un fisco migliore e confrontarsi sulle tematiche legate alla categoria, dalle specializzazioni ai nuovi ambiti di attività per la professione.