Cassa in deroga: salgono a 2,2 mila le imprese lecchesi interessate

Tempo di lettura: 1 minuto

Gli ultimi dati sulla cassa integrazione in deroga nel lecchese

Per l’emergenza Covid l’hanno richiesta 2,2 mila imprese per oltre 6,6 mila dipendenti

LECCO – Sono 2.234 le imprese lecchesi interessate finora dai decreti regionali che autorizzano la concessione della cassa integrazione guadagni in deroga, l’ammortizzatore sociale previsto dai decreti legge 9/2020 e 18/2020 per affrontare l’emergenza causata dal Covid-19.

Per quanto riguarda la forza lavoro, risultano essere 6.651 i dipendenti coinvolti, per un totale di 2.162.177 ore di sospensione autorizzate.

La rilevazione, frutto di un’elaborazione effettuata dal Centro per l’impiego di Lecco della Provincia di Lecco su dati regionali, riguarda i primi decreti emanati da Regione Lombardia tra il 21 aprile e il 21 maggio 2020.