Imprese. Accordo Regione-Mise: 251 milioni per lo sviluppo del territorio

Tempo di lettura: 1 minuto

MILANO – La Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell’assessore allo Sviluppo Economico, Alessandro Mattinzoli, ha approvato lo schema di protocollo con il Ministero dello Sviluppo Economico per il cofinanziamento dei progetti presentati al Mise con ricadute sul territorio lombardo. L’obiettivo dell’accordo e’ quello di sostenere forme di sinergia e collaborazione operativa con iniziative promosse dal Ministero.

Si tratta di iniziative che possono prevedere il coinvolgimento di piu’ Regioni attraverso il sostegno a progetti di sviluppo competitivo nell’ambito di accordi finalizzati a favorire la competitivita’ dei territori oppure lo sviluppo – anche diretto alla salvaguardia dei livelli occupazionali – di imprese singole o aggregate interessate da processi di riorganizzazione aziendale e produttiva.

Il totale degli investimenti complessivi sara’ pari a 797.520.800, di cui 251.177.313 euro attivati in Lombardia. Il contributo di Regione Lombardia e’ di 14.684.198 di euro. I destinatari sono grandi aziende italiane, con unita’ produttiva in Lombardia e con ampie filiere di PMI a loro collegate.

“Un altro importante segnale da parte della Regione Lombardia, attenta e sensibile a incentivare gli investimenti per la crescita dei territori” commenta Alessandro Mattinzoli, assessore regionale allo Sviluppo Economico.

“Il principio fondamentale -prosegue l’assessore – e’ attirare risorse per la ripresa della nostra comunita’ cosi’ duramente provata. La collaborazione istituzionale ora piu’ che mai e’ basilare per tornare a essere protagonisti, ancora piu’ competitivi”.