Mercati aperti e ambulanti al lavoro, soddisfatta la Fiva Lecco

Tempo di lettura: 2 minuti
Il mercato di Calolzio durante la fase 2 a maggio

Il presidente Barbieri: “Lavoriamo per garantire la sicurezza dei clienti”

“E’ importante che la gente sappia che siamo operativi”

LECCO – Alle prese con chiusure e limitazioni, disposte da DPCM e Ordinanze regionali soprattutto nel week-end, è rimasto sullo sfondo un aspetto, che invece la Fiva Confcommercio mette in risalto: i mercati – alimentari e non – restano al momento aperti.

Rino Barbieri, presidente degli ambulanti di Confcommercio Lecco

“Siamo soddisfatti di questa scelta che riconosce il lavoro degli ambulanti – spiega il presidente di Fiva Lecco, Rino Barbieri -. Rispetto ai provvedimenti presi in primavera, quando il nostro settore era stato ingiustamente penalizzato, ora sembra che ci sia più consapevolezza e rispetto. Certo, siamo consci che il momento non sia semplice e che tutto potrebbe cambiare nel giro di poche settimane con l’introduzione di nuovi provvedimenti più restrittivi. Ma allo stato attuale siamo contenti che ci venga data questa possibilità di lavorare”. E aggiunge: “E’ importante che la gente sappia che i mercati sono aperti e operativi. Gli ambulanti, anche nel nostro territorio, lavorano e garantiscono la sicurezza di clienti e collaboratori. Ecco perché invitiamo i lecchesi a frequentare le bancarelle e a fare acquisti al mercato anche in questa fase di emergenza”.