Cernusco, ecco le agevolazioni previste sulla Tari

Tempo di lettura: < 1 minuto

Per le utenze domestiche ci sarà il bonus rifiuti, per quelle non domestiche sconti in base ai mesi di inattività

Previste due rate con acconto a settembre e saldo a dicembre

 

CERNUSCO – Agevolazioni sulle tariffe Tari per le utenze domestiche e non domestiche. E’ quanto ha deliberato il Consiglio comunale nell’ultima riunione settimana scorsa. Sono state fissate due rate di pagamento con scadenza posticipata al 30 settembre per l’acconto e al 30 dicembre 2020 per il saldo. Il contribuente che preferisce effettuare il versamento in unica soluzione dovrà rispettare la scadenza del 30 settembre 2020.

Per le utenze domestiche le riduzioni tariffarie verranno regolate dalla emanazione di apposite Linee Guida da parte dell’Autorità competente Arera, attraverso il bonus rifiuti.
Per le utenze non domestiche, In relazione all’emergenza sanitaria Covid-19, sono state inoltre introdotte alcune agevolazioni economiche, applicate alla parte variabile della tariffa, per quelle attività sospese per effetto dei provvedimenti di Governo e Regione Lombardia.

Le riduzioni sono fissate in una percentuale differente secondo il periodo di sospensione obbligatoria dell’attività. Per la chiusura di un mese è previsto uno sconto dell’8%, per due mesi del 16% e per tre mesi del 25%. E’ necessario presentare apposita domanda in forma di autocertificazione. La scadenza di presentazione delle domande è fissata per il 14 agosto.