Garzeno, scivola mentre risale il fiume, soccorso un pescatore

Tempo di lettura: 1 minuto
I soccorsi a Garzeno

Nel comasco intervento per soccorrere un uomo scivolato nel bosco

Lo stesso pomeriggio, a Dazio (SO) soccorso un ragazzino che si era perso durante una passeggiata

GARZENO/DAZIO – Doppio intervento per gli uomini del Soccorso Alpino della XIX Delegazione Lariana nella giornata di giovedì 8 agosto.

Un primo allertamento è avvenuto a Garzeno, in Provincia di Como, nel tardo pomeriggio, per un pescatore che stava risalendo il fiume. È scivolato in una zona boscosa. Partito l’allarme, l’uomo è stato raggiunto e recuperato con la tecnica del contrappeso fino alla strada. Poi è stato portato in ospedale con l’elisoccorso decollato da Caiolo. Impegnati 8 tecnici delle stazioni di Dongo e Lario Occidentale, insieme con automedica, ambulanza e Vigili del fuoco.

A Dazio (Sondrio) un ragazzino di 10 anni di Roma si è perso oggi nei boschi, mentre stava facendo una passeggiata con altre persone. In fase di discesa ha imboccato una scorciatoia e si è distaccato dal gruppo, in cui c’erano anche i genitori, che hanno subito dato l’allarme. Sul posto otto tecnici Cnsas di Morbegno, il Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza e  Vigili del fuoco, che lo hanno ritrovato, illeso, poco dopo.