Lainate. Pistola in mano, si presenta in azienda: arrestato

Tempo di lettura: < 1 minuto

LAINATE – Si è presentato di prima mattina nell’azienda per cui lavorava in passato come autotrasportatore minacciando i presenti con una pistola per poter parlare con il responsabile: è successo martedì a Lainate, nel milanese.

L’uomo, classe 1959, pregiudicato, è stato raggiunto e arrestato dai carabinieri. Nel suo furgone è stata trovato un revolver marca Smith&wesson calibro 38 special con matricola abrasa. Nella sua casa, invece, gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto, occultati all’interno di una bombola gas vuota e sigillata, 27 proiettili di vario calibro.

Arrestato, l’uomo è stato associato presso il carcere di San Vittore.