Lo stadio di San Siro sarà demolito, accanto sarà realizzato un nuovo stadio

Tempo di lettura: 1 minuto

MILANO – L’annuncio è arrivato nel corso della conferenza stampa di lunedì, a Losanna, in attesa del verdetto sull’assegnazione dei Giochi Olimpici invernali: lo stadio di San Siro, il tempio del calcio milanese, sarà demolito e ne sarà realizzato uno nuovo.

La decisione, presa da Milan e Inter, è stata resa nota dal presidente rossonero Paolo Scaroni. L’intenzione delle due società è quella di costruire un nuovo stadio, mentre l’attuale struttura, intitolata a Giuseppe Meazza, sarà demolita per far spazio a nuove costruzioni.

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, intervenuto anch’esso in conferenza stampa, ha assicurato che San Siro sarà comunque funzionante nel 2026, anno in cui si terranno i giochi olimpici. il Comune è proprietario dello stadio.   “Ci vorrà tempo” ha riferito il primo cittadino in merito alla demolizione del vecchio stadio.