BERGAMO – Blitz dei Carabinieri contro la ‘Ndrangheta tra Lombardia e Calabria: dalla prima mattinata di oggi, lunedì 11 marzo, i Carabinieri del Ros e del Comando Provinciale di Bergamo stanno effettuando alcuni arresti nei confronti di alcuni appartenenti ad una cellula della ‘ndrangheta operativa nelle Province di Brescia e Bergamo. 19 in totale i provvedimenti di misura cautelare in carcere emessi.

L’inchiesta, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Brescia, è partita da Bergamo dopo un incendio ai danni di un’azienda di trasporti a Seriate avvenuto nel 2015. Gli investigatori avevano scoperto che l’azienda colpita era concorrente di un’analoga ditta, gestita da un pregiudicato calabrese. Il gruppo agiva nel settore del trasporto ortofrutticolo.

Agli arrestati sono contestati reati di estorsione aggravata dal metodo mafioso, riciclaggio, trasferimento fraudolento dei valori e danneggiamento in seguito a incendio.