Orio al Serio. Cade un velivolo e prende fuoco: un morto e tre feriti

Tempo di lettura: 1 minuto

Sull’aereo il padre e le tre figlie una delle quali è deceduta

La tragedia si è consumata questa mattina alle 10.20 circa

ORIO AL SERIO – Tragedia a Orio al Serio dove, alle 10.20 di questa mattina, sabato, un aereo con a bordo quattro persone è caduto. Alla guida del mezzo, un Mooney MK 20, c’era Stefano Mecca, commercialista 51enne di Gazzaniga, con a bordo le sue tre figlie: una di 18 e due gemelle di 15 anni una delle quali ha purtroppo perso la vita.

Il velivolo decollato da Bergamo avrebbe dovuto arrivare a Venezia ma qualcosa non è andato come avrebbe dovuto. Quando il 51enne ha capito che c’era un problema all’aereo è tornato verso Bergamo nel tentativo di atterrare all’Aero Club di Bergamo del quale ne è vice-presidente, ma a quel punto l’aereo sarebbe andato in stallo precipitando sulla SS671, poco distante dall’Aero Club.

Purtroppo nel violento impatto con il suolo il velivolo ha preso fuoco. Mentre il padre insieme alla figlia di 18 e a una delle due gemelle di 15 è riuscito ad abbandonare il mezzo avvolto dalle fiamme, per l’altra gemella non c’è stato nulla da fare.

Sul posto sono intervenuti i mezzi di soccorso tra cui: l’elisoccorso di Bergamo, tre ambulanze, due auto mediche, i Vigili del Fuoco e le forze dell’ordine che ora dovranno fare chiarezza su quanto accaduto.