Rapinano il supermercato ma vengono inseguiti in auto dal direttore: arrestati

Tempo di lettura: < 1 minuto

SENAGO – Mercoledì a Senago, nel milanese, i carabinieri insieme alla Polizia Locale hanno tratto in arresto per rapina aggravata un 40enne ed un 23enne, entrambi italiani, nullafacenti e pregiudicati che avevano appena messo a segno un ‘colpo’ ad un supermercato della zona.

Intorno alle 17, un uomo con volto parzialmente travisato da mascherina chirurgica ed indossando il cappuccio del giubbino, era entrato, armato di revolver, all’interno del negozio e con minacciando i presenti aveva portato via quanto contenuto nella cassa, circa 455 euro presente in cassa, per poi darsi velocemente alla fuga a bordo di un’autovettura condotta dal complice.

Proprio in quel momento era sopraggiunto in auto il direttore del supermercato che ha notato i rapinatori in fuga e li ha seguiti in direzione del centro cittadino a bordo della propria autovettura. In suo aiuto si è aggiunta all’inseguimento anche una  Polizia Locale incontrata occasionalmente durante il tragitto, che è riuscita a bloccare i fuggitivi mentre i carabinieri giungevano in rinforzo dopo il fermo.

I militari, a seguito della perquisizione personale, hanno rinvenuto e sequestrati la pistola, risultata essere giocattolo, oltre che la refurtiva che è stata restituita al direttore del supermercato.