Schianto con deltaplano e paracadute, due tragedie sfiorate nel cremonese

Tempo di lettura: 1 minuto

CREMONA – Due feriti ma nessuno di loro in gravi condizioni: è il bilancio di una giornata ‘nera’, eppure fortunata, per gli appassionati di sport d’aria in provincia di Cremona.

Il primo incidente si è verificato a Migliaro dove un 45enne è stato soccorso dopo essere precipitato con il paracadute, atterrando sul tetto di un’abitazione. L’uomo si è procurato sospette fratture ad un arto inferiore e al bacino.

Qualche ora dopo a Dovera, un 47enne si è schiantato a terra con un deltaplano a motore. Cosciente, è stato trasportato all’ospedale di Lodi con un trauma alle spalle.