Lettera. “Potano l’aiuola e lasciano lo sporco. I lavori a metà”

Tempo di lettura: < 1 minuto

scrivere-letteraLECCO – Riceviamo e pubblichiamo:

“Settimana scorsa ,transitando per via Fiandra, imbocco lo svincolo che porta in superstrada e con soddisfazione vedo un gruppo di persone che tagliano l’erba e gli arbusti che rendevano l’aiuola molto selvaggia! “Menomale che puliscono le aiuole e rendono la nostra città decorosa”mi sono detta .

Oggi ripasso e cosa vedo?? Tutto tagliato ma che sporcizia è rimasta? Bottiglie di plastica,lattine,cartacce che ,almeno con l’erba alta non si vedevano! Amaramente mi sono chiesta:”In 5 minuti con un rastrello tutto poteva essere ordinato,ma perché un lavoro deve essere lasciato a metà? Che cosa costa ripulire? L’erba è stata raccolta e perché si lascia giù il resto? Il nostro comune non fa una bella figura e non penso di essere l’unica ad aver notato questo!
Grazie per l’attenzione”.

Lettera firmata