Rioni. Al via da giovedì sera le feste di Laorca e Pescarenico

Tempo di lettura: 3 minuti

sagra pescarenech

LECCO – Si aprono ufficialmente giovedì sera due importanti appuntamenti lecchesi: la Sagra de Pescarenech e la festa di Laorca.

La prima, giunta alla sua 31esima edizione, animerà il rione di Pescarenico dal 9 al 19 luglio con tanti eventi che si svolgeranno la maggior parte all’oratorio, in corso Carlo Alberto. La sagra si aprirà con il torneo di volley valevole per il palio delle contrade e con l’animazione musicale a cura di Max Turati.

Venerdì è prevista una passeggiata serale alla scoperta delle strade del rione manzoniano, dal Ponte Vecchio all’ “Addio ai monti”, passando per il convento e la chiesa dei frati cappuccini; la serata è organizzata in collaborazione con il Gruppo Guide Lecco.

Regata Pescarenico 2013 (4)L’evento principale sarà però quello di sabato con la Regata della Sagra, anch’essa valevole per il palio delle contrade: intorno alle 17.30, le tradizionali barche a fondo piatto dei pescatori gareggeranno ripercorrendo l’Adda dal Ponte Vecchio per raggiungere Piazza Era dove è prevista la premiazione. Ci sarà anche il gruppo folkloristico “I Paisan” di Albavilla che farà rivivere i momenti della storia e della cultura popolare lariana.

Ogni sera è previsto il servizio cucina con le specialità di pesce e nel fine settimana tra il 18 e il 19 luglio ci saranno i “gonfiabili” per i bimbi. (SAGRA 2015 – VEDI IL  PROGRAMMA)

In calendario anche due appuntamenti a settembre: la processione della Madonna dal vecchio nucleo fino alla chiesa parrocchiale (12/09) e la santa messa per festeggiare gli anniversari di matrimonio (13/09).

A Laorca invece aprirà la festa rionale, giovedì sera alle 21, il concerto del Coro Grigna nella chiesa parrocchiale e durante la serata verrà presentata la raccolta fondi pro Nepal per aiutare le popolazione colpite dal terremoto che ha devastato il Paese asiatico.

Questo venerdì andrà in scena il teatro dialettale che vedrà impegnata sul palco dell’oratorio la compagnia “Le bontempone”. Il calendario, fino al 20 luglio, prevede diverse serate musicali come quella del gruppo di percussionisti “Taiko” nella serata di chiusura, tornei di burraco e calcio balilla, cucina gastronomica, la pesca di beneficenza e i gonfiabili per i più piccoli.

FESTA LAORCA

Gli escursionisti di Laorca (GEL), che festeggiano i 40 anni di fondazione, non hanno fatto mancare il loro appoggio alla festa realizzando una mostra fotografica e riproponendo lo storico “Girett per ul Paes”, camminata non competitiva per le vie di Laorca, Malavedo e Rancio, creata dai fondatori del gruppo a cavallo fra gli anni ’70 e ’80 e che da ben 10 anni non veniva più organizzata.

In programma anche alcuni appuntamenti religiosi e tra i più importanti quello di domenica 19 luglio alle 9.30 con la santa messa presieduta da padre Silvano Ruaro in occasione del suo 50° di ordinazione sacerdotale e alla sera, intorno alle 18, quando si terrà la processione dalla chiesa del cimitero con il simulacro della Madonna del Carmine. (Il programma della festa 2015)