Mandello, primo Consiglio: inizia il secondo mandato del sindaco Fasoli

Tempo di lettura: 3 minuti

Giovedì sera  a Mandello si è riunito per la prima volta il nuovo consiglio comunale

Il sindaco Fasoli: “Insieme facciamo crescere la nostra Mandello”

MANDELLO – Prende il via la nuova amministrazione comunale a Mandello, la seconda targata Riccardo Fasoli: giovedì sera, per la prima volta dopo le elezioni comunali, si è riunito il nuovo Consiglio Comunale, con alcune conferme e tanti volti nuovi tra i consiglieri comunali eletti.

Il Paese di Tutti, lista vincente alle urne, è il gruppo di maggioranza con undici seggi conquistati. All’opposizione Casa Comune per Mandello Democratica con cinque seggi assegnati.  Al centro il sindaco Fasoli, con il vice Andrea Tagliaferri e gli altri assessori della giunta (Guido Zucchi, Silvia Nessi, Doriana Pachera e Sergio Gatti) già annunciata nei giorni scorsi e ufficializzata in questa prima occasione istituzionale.

La nuova giunta comunale

Il sindaco rieletto ha pronunciato il giuramento aprendo i lavori di questa prima riunione del Consiglio Comunale. “E’ l’inizio di una nuova avventura – ha esordito nel suo discorso ai consiglieri – per alcuni è cominciata cinque anni fa ed è stata una bellissima esperienza. Spero e credo che ci sarà la possibilità di crescere tutti sfruttando le opportunità delle commissioni e dei momenti di confronto.  Confido nella collaborazione del gruppo di minoranza nella convinzione di riuscire tutti insieme a fare qualcosa di bello per il nostro territorio. Tutti insieme abbiamo questa responsabilità”.

“In questi cinque anni speriamo quindi di crescere tutti e di far crescere Mandello.

 

Opposizione decisa ma leale

Casa Comune, ha annunciato “un’opposizione decisa, attenta ma sicuramente leale e collaborativa, la situazione non permetterebbe di fare diversamente  – ha spiegato Andrea Gilardoni intervenendo in sostituzione del capogruppo Gloria Valassi, assente perché appena diventata mamma – il nostro sincero grazie a tutti i consiglieri della lista, a quanti ci hanno sostenuto e agli elettori che ci hanno dato fiducia”.

Il gruppo di Casa Comune per Mandello Democratica: Sergio Balatti, Valentina Conca, Giuseppe Valsecchi, Andrea Gilardoni

“Siamo amareggiati dal risultato complessivo delle elezioni   – ha aggiunto – ma siamo felici di poter essere in aula con cinque consiglieri e soddisfatti che una buona componente giovanile abbia riscosso molte preferenze, questo è un bel segnale per tutto il paese”.

Al sindaco “un augurio di buon lavoro, ci sono tante sfide da affrontare”.

Andrea Gilardoni

 

Uniti per Mandello

“Speriamo che ci sia una collaborazione molto positiva con la minoranza” ha auspicato Patrizio Sibella, capogruppo di maggioranza.

“Il Paese di Tutti è una forza civica molto importante, ognuno ha le sue idee e convinzioni ma tutti siamo uniti per nel volere bene a Mandello e nel costruire un progetto per la città, mettendoci energie e tempo”

Il gruppo de Il Paese di tutti: Luisella Aliprandi, Germana Gaddi, Guido Zucchi, Igor Amadori, Andrea Tagliaferri, Silvia Nessi, Franco Curioni, Riccardo Fasoli, Patrizio Sibella, Doriana Pachera, Francesca Venini, Sergio Gatti

GALLERIA FOTOGRAFICA