Il Brioschi secondo tra i rifugi più amati, primo il “Quinto Alpini”

Tempo di lettura: 2 minuti

grignone - brioschi

PASTURO – Il Rifugio del Cuore 2016 è il Quinto Alpini della Val Zebrù (Sondrio) ma il secondo classificato è lecchese: la medaglia d’argento è andata al Luigi Brioschi, situato sulla vetta del Grignone.

A decretare la classifica è il sondaggio promosso dalla testata Meridiani Montagne di Editoriale Domus e patrocinato dal Club Alpino Italiano. Il Brioschi si era aggiudicato il primo premio nel 2012.

L’iniziativa ha registrato un grande successo con oltre 3.000 voti. I parametri di votazione includevano la bellezza delle montagne circostanti, il valore storico della struttura, la particolarità delle escursioni a disposizione e tutto quanto concerneva l’accoglienza del gestore quindi la cucina, la pulizia, le attività per i più piccoli. Ultimo ma non meno importante il ricordo personale.

Ai 12 rifugi più votati viene dedicato il calendario 2017 di Meridiani Montagne in uscita con la nuova monografia dedicata alle Dolomiti di Sesto. Ecco la classifica:

1. Quinto Alpini – Guido Bertarelli
2. Luigi Brioschi
3. Elisabetta Soldini Montanaro
4. Mario Del Grande – Remo Camerini
5. Duca degli Abruzzi
6. Paolo Daviso
7. Roda di Vaèl
8. Della Gardetta
9. Giovanni Mariotti
10. Re Alberto I – Gartlhutte
11. A. Locatelli e S. Innerkofler
12. Ai Caduti dell’Adamello