Al via i lavori sul sentiero tra Somasca e Saina, approvato il progetto esecutivo

Il presidente della Comunità Montana Carlo Greppi: “I lavori si concluderanno entro l’inizio dell’estate”

sentiero somasca erve
Sentiero che parte da Somasca (Comunità Montana – Movementolento)

VERCURAGO – E’ stato approvato dalla Giunta Esecutiva della Comunità Montana Lario Orientale Valle San Martino il progetto definitivo-esecutivo relativo alla riqualificazione e sistemazione di parte del sentiero tra Saina-Somasca.

I lavori, finanziati come appendice del bando Interreg Italia Svizzera “Le Vie del Viandante 2.0”, erano già stati annunciati nei mesi scorsi. Il tracciato parte dalla frazione del comune di Erve e, passando per la croce del pizzo Vicerola, scende a Somasca, frazione di Vercurago.

sentiero somasca erve
La vista lungo il sentiero che collega Somasca a Erve (Comunità Montana – Movementolento)

Il tratto oggetto di intervento, fa parte del sentiero 801/D, come meglio specificato nella carta dei sentieri della Valle San Martino, edita dalla Comunità Montana nel 2004 (consultabile sul sito: www.movimentolento.it). Si tratta di un sentiero inserito nelle antiche vie valorizzate dall’Ecomuseo Val San Martino (www.ecomuseovsm.it).

“I lavori, progettati dall’ufficio tecnico della Comunità Montana, si concluderanno entro l’inizio dell’estate – ha spiegato Carlo Greppi, presidente della Comunità Montana -prevedono il posizionamento di barriere paramassi nel tratto di sentiero a ridosso del Monte Mudarga, la sistemazione di alcuni tratti del piano viabile e porteranno a un miglioramento del percorso con una diminuzione dei rischi di percorrenza dello stesso. E’ previsto il posizionamento di un pannello esplicativo”.

Il presidente della Comunità Montana Carlo Greppi