Diventare volontario del Soccorso Speleologico, a novembre le selezioni

Tempo di lettura: 1 minuto

Aperta la selezioni ai volontari aspiranti soccorritori speleologici

Le domande entro il 31 ottobre

LECCO – Come si diventa soccorritore in ambito speleologico? Il percorso è articolato, con prove, selezioni, fasi di formazione e momenti di confronto con tecnici e istruttori. La IX Delegazione Speleologica Lombarda, che gestisce gli interventi speleologici su tutto il territorio regionale e partecipa a operazioni complesse anche a livello nazionale e internazionale, apre le selezioni per aspiranti operatori di soccorso speleologico.

Gli speleologi interessati in possesso dei requisiti definiti sullo Statuto, Art. 7, e Regolamento, Art. 4, del CNSAS potranno presentare le proprie candidature per la griglia di ammissione (qui i requisiti), in programma il 9 novembre 2019 a Dossena (BG), presso l’area formativa della IX Delegazione,  dove gli istruttori della Scuola regionale tecnici di soccorso speleologico “Andrea Parenti” valuteranno la preparazione dei partecipanti. La verifica riguarda le capacità dell’aspirante volontario sulle tecniche di progressione su corda, di arrampicata e risalta, di attrezzamento e di autosoccorso. Per informazioni, contattate la segreteria all’indirizzo ixspeleo@sasl.it. Domande entro il 31 ottobre.

QUI la locandina