L’appello del Soccorso Alpino: “Neve e ghiaccio, massima attenzione”

Tempo di lettura: 1 minuto

Caldo di giorno e freddo di notte, condizioni insidiose

“E’ importante avere ramponi, picozza e tutto ciò che serve”

LECCO – Il Soccorso Alpino invita tutti coloro che frequentano la montagna a prestare la massima attenzione. Dopo gli incidenti di sabato scorso sulle montagne di tutta la Lombardia (due anche nel Lecchese: un ciclista morto al Giumello e un escursionista ferito gravemente sul Resegone) ecco l’appello del Soccorso Alpino regionale.

“In questi giorni massima attenzione alle condizioni del terreno: le temperature più calde durante il giorno fanno sciogliere neve e ghiaccio ma di notte, con valori al di sotto dello zero, si riformano zone che possono essere insidiose se non affrontate in modo corretto. È importante avere ramponi, piccozza e quanto serve per la montagna d’inverno, tenendo conto anche della propria esperienza e capacità di muoversi in ambiente invernale”.