Pagina del PD Lecco oscurata da Facebook: “Perché sosteniamo i curdi?”

Tempo di lettura: 1 minuto
pd-bandiera

Non accessibile la pagina Facebook del Partito Democratico lecchese

Castelnovo: “Altre pagine oscurate perché pubblicavano post a sostegno del popolo curdo”

LECCO – “Da ormai 3 giorni la pagina Facebook del PD provincia di Lecco è stata oscurata dal social network di Palo Alto senza che siano state fornite motivazioni e senza ricevere risposta al reclamo presentato” racconta Michele Castelnovo, responsabile Comunicazione dei dem lecchesi.

“Da quanto abbiamo avuto modo di apprendere, in questi ultimi giorni molte pagine hanno subito la stessa sorte per aver pubblicato post di sostegno al popolo curdo. A quanto pare, infatti, per Mark Zuckerberg i curdi sono terroristi. Dimenticando che proprio il popolo curdo è stato in prima linea e ha versato sangue per combattere l’Isis, la più grande minaccia realmente terroristica dei tempi recenti. Siamo al paradossale! Da parte nostra – aggiunge Castelnovo – restiamo in attesa di capire le reali motivazioni che hanno portato all’oscuramento della nostra pagina. Ci auguriamo che si tratti solo di un errore. In caso contrario, se il motivo è l’aver espresso sostegno al popolo curdo, saremmo davanti a un fatto di gravità inaudita!”.