PD-Appello per Lecco: l’intesa sul candidato sindaco ancora non c’è

Tempo di lettura: 1 minuto
Mauro Gattinoni e Corrado Valsecchi, i due candidati proposti da PD e Appello per Lecco

Fumata nera nell’ultimo incontro tra democratici e il gruppo civico

Gattinoni o Valsecchi? Non c’è accordo sul candidato sindaco

LECCO – Avrebbero dovuto essere i giorni decisivi per scelta del candidato della futura coalizione di centrosinistra per le elezioni del prossimo anno ma l’ultimo incontro si è concluso di nuovo con un nulla di fatto.

E’ un confronto a due, tra Partito Democratico e Appello per Lecco, che non trova ancora una risoluzione. Il motivo della mancata intesa resta il nome di quello che potrebbe diventare il futuro sindaco di Lecco: da una parte c’è il Pd che propone alla guida della coalizione Mauro Gattinoni, attuale direttore dell’associazione piccole imprese di Lecco, dall’altra il gruppo civico con Corrado Valsecchi, fondatore di Appello e assessore uscente della giunta Brivio, che già nei mesi scorsi aveva lanciato la sua auto-candidatura a primo cittadino.

I democratici erano fiduciosi di chiudere l’accordo nell’incontro di martedì mattina, ma le posizioni dei due movimenti sarebbero rimaste le stesse di sempre. Di qui la decisione di rinviare tutto ad un nuovo incontro la prossima settimana.