Viabilità. Minuzzo: “Non è sempre emergenza, serve un piano del traffico efficace”

Tempo di lettura: 1 minuto

Il consigliere comunale di Forza Italia interviene sul tema del traffico cittadino

“Il Comune parla sempre di emergenze, anche quando si fanno code per la sostituzione di una lampadina”

LECCO – “Anche una semplice lampadina da sostituire manda in tilt il traffico cittadino.
Purtroppo ancora una volta siamo costretti a commentare un venerdì di fuoco per il traffico cittadino; ma Lecco merita di più!

Già nell’ultimo Consiglio Comunale, avevamo interrogato l’amministrazione sul “caso” del camion in fiamme sul cavalcavia del Barro e questa volta la colpa pare essere delle lampadine.

Con la chiusura della LC-Ballabio il traffico si è riversato sulla “strada vecchia”, senza alcun presidio delle polizia locale o di protezione civile; risultato?

Traffico in tilt e la direttrice Belledo-Maggianico-Acquate-San Giovanni bloccata, con tempi di percorrenza da film horror.

Spiace constataste ancora una volta, che eventi di ordinaria amministrazione vengano classificato come “straordinari”, per provare a salvarsi la faccia.

Dopo decenni dall’ultimo aggiornamento, la maggioranza prova a venderci l’aggiornamento del Pgtu (piano generale del traffico urbano) come un opera meritoria, qualcuno gli spieghi che andrebbe aggiornato ogtrni 2 anni….

Abbiamo telecamere ovunque, si studino i flussi di traffico e si preparino dei piano di emergenza efficaci per evitare che settimanalmente si replichi questo strazio a danno dei lecchesi e dei turisti nel week-end”.

Emilio Minuzzo
Consigliere Comunale di Lecco
Gruppo Consiliare Forza Italia